Tempo di lettura: < 1 minuti

Tanti bei pargoli chiassosi, festanti, “tuffanti”, schizzanti… E ricolmi di ciambelloni, materassini e qualsivoglia gingillo ludico acquatico…!  

Se la fotografia della tua piscina si avvicina a quella appena descritta, ti conviene iniziare a pensare a un disinfettante alternativo al cloro. E la tua scelta può tranquillamente cadere sull’ossigeno attivo.  

Già, questo metodo offre un notevole potere disinfettante e il suo utilizzo risulta particolarmente adatto alla presenza dei bambini perché, rispetto al cloro, è meno fastidioso e irritante per mucose, pelli sensibili e occhi.  

L’ossigeno attivo non emana odore, agisce efficacemente nell’eliminazione di batteri ed elementi inquinanti. Ha un’azione preventiva nei confronti della proliferazione delle alghe! E rende, e mantiene, l’acqua in vasca sempre limpida e cristallina. 

Il costo dell’ossigeno attivo è più elevato rispetto al cloro e non essendo un disinfettante stabilizzato ha bisogno che i valori dell’acqua siano verificati spesso, specie per la particolare sensibilità dell’ossigeno alle variazioni del pH dell’acqua. 

A questo presunto inconveniente, però, puoi correre ai ripari con un dosatore automatico.  

Orientativamente, se vuoi far da te, c’è bisogno di 20 grammi di prodotto per metro cubo d’acqua come trattamento iniziale, e di 10 grammi per la manutenzione ordinaria.  

Oxigenius Brillacqua è il tuo disinfettante all’ossigeno attivo ideale, lo puoi trovare in forma granulare o liquida, da regolare tramite la pompa dosatrice. 

Leave a comment