I 4 prodotti top per la tua piscina

Per una corretta e puntuale analisi dell’acqua non possono proprio mancare dalla tua dotazione

Non c’è alcun dubbio. È fondamentale tenere sotto controllo i valori del pH e del cloro dell’acqua della tua piscina. È un’operazione semplicissima da compiere, bastano pochi minuti per eseguire un’attenta analisi in tal senso. Ne giova la tua piscina, sempre limpida e cristallina. Ne beneficia la struttura, che tiene lontane corrosioni e danneggiamenti da incuria. Ma specialmente, ne trae vantaggio la tua salute e quella di tutte le persone che fanno il bagno nel tuo gioiello! 

Per mantenere in condizioni ottimali la tua piscina e godere sempre di una vasca pulita e accogliente, basta svolgere con regolarità le basilari attività di manutenzione ordinaria e avere a portata di mano i prodotti necessari, in primis quelli per l’analisi dell’acqua… 

1. Test kit a gocce del pH e cloro. Prima del dosaggio dei prodotti chimici è sempre necessario verificare la quantità di pH e cloro all’interno dell’acqua della piscina. Il test kit a gocce di pH e cloro è il modo più semplice e veloce per controllare i valori. Che, ricordiamo, devono essere compresi tra 7,2 e 7,6 per il pH, e tra 1 e 1,5 mg/l per il cloro. 

2. Test kit a pastiglie di cloro e pH. La funzione è la medesima del precedente, ovvero misurare i valori di pH e cloro dell’acqua della tua piscina. La differenza con il test kit a gocce risiede nel fatto che le pastiglie si sciolgono più velocemente e si conservano meglio. 

3. Termometro galleggiante. All’interno della piscina è indispensabile inserire un termometro per tenere sotto controllo la temperatura dell’acqua e bearsi così di un bagno sempre perfetto e rilassante. La temperatura dell’acqua ideale deve essere compresa tra i 26 e i 29 gradi centigradi. 

4. Dosatore galleggiante dei prodotti chimici. È indispensabile per le piscine fuori terra o per le piscine che non hanno uno skimmer all’interno della vasca perché i prodotti chimici non possono essere versati direttamente in piscina, in quanto potrebbero corrodere il telo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli recenti

[]