SETTIMANA CYBER WEEK – CLICCA QUI PER AVERE IL TUO CODICE SCONTO!

Apertura piscina… si fa così!

Tra qualche settimana arriverà il momento di riaprirla! Ecco i 5 passi per farlo in maniera facile e veloce. Con l’aiuto dell’infallibile Starter Pack Brillacqua.
apertura piscina

La bella stagione è ormai a tiro. E stai già pregustando l’attimo in cui la tua piscina sarà di nuovo pronta! Allora, perché non prepararti a dovere, passando in rassegna tutte le azioni da compiere per l’apertura?  

Innanzitutto, la copertura invernale. Rimuovila, lasciala asciugare per benino all’aria aperta, quindi inizia le grandi manovre!!! 

Vai su www.piscina.shop e trovi, A PREZZI SPECIALI, il fantastico Starter Pack Brillacqua. Un kit risparmio che contiene tutti i prodotti chimici indispensabili per igienizzare al massimo l’acqua della tua piscina!  

Quindi, ecco i 5 passi fondamentali per l’apertura perfetta!

1. Rimuovi tutti gli accessori antigelo 

Togli galleggianti antigelo, tappi delle bocchette, compensatori degli skimmer e tutti gli altri elementi antigelo. Se una volta rimossi i tappi, vedi delle bolle, è normale. Dipende dai tubi che sono stati svuotati alla chiusura invernale della piscina. 

2. Rimonta gli accessori della piscina 

Installa gli accessori rimossi alla chiusura: scalette, trampolini, corrimano, termometro… E inizia a introdurre l’acqua all’interno della vasca, se durante l’inverno avevi abbassato il livello dell’acqua. 

3. Riavvia l’impianto di filtrazione 

Questa operazione serve per controllare se ci siano problemi di perdite. È probabile che inizialmente la pompa non riesca ad aspirare l’acqua e la dovrai aiutare inserendo dell’acqua con una gomma da giardino all’interno dello skimmer. Potrebbe inoltre succedere che la pressione del manometro sia alta: in quel caso è una buona idea effettuare un controlavaggio. 

4. Rimuovi i detriti e spazzola le pareti 

Ora pulisci con il retino piatto le foglie e i detriti che si trovano in superficie, mentre con il retino a sacco, i detriti più grossi che sono sul fondo della piscina. Attacca la spazzola curva all’asta telescopica e strofina pareti e fondo della piscina per rimuovere i detriti attaccati, mentre per quelli che si trovano sul fondo usa l’aspirafango. 

5. Lo Starter Pack Brillacqua 

È il momento dei prodotti chimici Brillacqua. Ovvero di…  

– Una confezione di DICLORO56 

– Una confezione di ALGASTOP 

– Una confezione di PHMINUS o PHPLUS 

Per prima cosa, controlla che l’acqua abbia un pH tra 7,2 e 7,6 e che l’impianto di filtrazione sia in funzione. Poi versa il Dicloro56 nella dose indicata sull’etichetta e commisurata alla grandezza della tua piscina. È la cosiddetta clorazione shock, cioè una dose di cloro elevata per far disinfettare l’acqua e distruggere le particelle infette. 

Subito dopo, è il turno dell’alghicida, sempre nelle dosi consigliate. Così, anche il pericolo di formazione di alghe è scongiurato. Circa ogni paio d’ore, verifica il livello del pH. Dopo il dosaggio del cloro, sicuramente lo troverai più alto del precedente rilevamento. Ciò che ci vuole per riportarlo nel range di valore corretto è il PhMinus. 

Adesso, sai tutto ciò che devi fare… inizia il conto alla rovescia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli recenti

[]